May 8, 2016

Terre di Castelmagno

Il richiamo della terra di origine ed il ritorno alle radici della propria famiglia, nasce così la società “Terre di Castelmagno”. I fratelli Pier Andrea e Giorgio Amedeo, originari dell’Alta Valle Grana, dopo aver girato il mondo per lavoro hanno deciso di contribuire, sollecitati dal compianto Gianni De Matteis,alla tutela del formaggio CASTELMAGNO.

Il legame con Castelmagno risale ai primi anni cinquanta: la famiglia dei maestri Amedeo era solita trascorrere le vacanze estive a Chiappi, in casa Viano. La conoscenza del “Castelmagno” è dunque datata e riferita al solo prodotto storico.

Per realizzare il progetto, è stata costruita una moderna struttura produttiva ed un centro di stagionatura in località Chiappi, la più alta frazione del Comune, nella favolosa conca del Santuario di Castelmagno e sono stati acquisiti alpeggi pregiati : GRANGE NOLLO, GRANGE RUDU, GRANGE BIJOI, GRANGE BORGIS.

La scelta, sicuramente controcorrente, di costruire questo centro di produzione e di stagionatura in Alta Valle deriva dalla volontà di preservare e difendere la tradizione e di tutelare la produzione di questo antico e nobile formaggio. A questa altezza vi sono i pascoli migliori, i più ricchi e fioriti ed il formaggio stagiona paziente e silente in locali naturali vestendosi e colorandosi di muffe nobili.